Pillola 15 - 3 aprile - CONTRIBUTO 600 EURO: ISTRUZIONI OPERATIVE

ott 28, 2020, 15:52 by Author
Al momento la richiesta può essere presentata telematicamente esclusivamente dal soggetto che ne ha diritto o dal Patronato.

Al momento la richiesta può essere presentata telematicamente esclusivamente dal soggetto che ne ha diritto o dal Patronato. L’INPS sta attivando un canale anche per gli intermediari abilitati, ma ancora non è operativo. Si consiglia i colleghi, per restare aggiornati sulle evoluzioni future, di iscriversi alla pagina Facebook  INPS Milano con i Commercialisti.

Per poter accedere al portale è necessario possedere un PIN DISPOSITIVO,  lo SPID, la CNS o la CARTA D’IDENTITA’ ELETTRONICA.

FASE PRELIMINARE

Per chi ha il PIN INPS, consiglio di verificare che sia dispositivo e nel caso non lo fosse trasformarlo in dispositivo con la procedura telematica presente sul sito INPS o chiamando il call center 803164 da fisso  oppure per il cellulare 06164164.

PER CHI NON HA IL PIN INPS.

L’INPS ha previsto una richiesta di PIN semplificato ed immediatamente operativo solo per:

  • indennità professionisti e lavoratori con rapporto di collaborazione coordinata e continuativa;
  • indennità lavoratori autonomi iscritti alle gestioni speciali dell’AGO (Artigiani, Commercianti, Gestione separata)
  • indennità lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali;
  • indennità lavoratori del settore agricolo;
  • indennità lavoratori dello spettacolo;
  • bonus per i servizi di baby-sitting.

La modalità semplificata consente ai cittadini di compilare e inviare le specifiche domande di servizio, previo inserimento della sola prima parte del PIN, ricevuto via SMS o e-mail, dopo averlo richiesto tramite portale Inps.it o Contact Center. Se dopo un ragionevole lasso di tempo il pin non arriva è necessario contattare il call center e far sbloccare la procedura: armarsi di pazienza, prima o poi si riesce a parlare con l’operatore.

COME PROCEDERE

  1. Entrate nel portale inps: www.inps.it
  2. Se non lo avete chiedete il pin (nella casella di ricerca scrivete pin on line e seguite la procedura guidata)
  3. Dalla Home Page dell’INPS cliccate nella finestra BONUS 600 EURO, oppure nella casella di ricerca scrivete COVID e poi INDENNITA’ COVID-19 (Bonus 600 Euro). Verrete guidati fino alla pagina dove si può chiedere l’indennità.
  4. Entrate nel servizio proposto
  5. Compilate on line la domanda e inviatela

FAQ

  1. QUALE CATEGORIA SCEGLIERE?

    Per artigiani e commercianti scegliete la gestione AGO e poi artigiani o commercianti a seconda del caso.
    Per iscritti alla gestione separata scegliere la prima opzione (professionisti e collaboratori con partita iva) e poi scegliete il caso in cui vi trovate (professionisti con partita iva, collaboratore coordinato e continuativo, …) 

  2. MODALITA’ DI PAGAMENTO.

    BONIFICO =  vi arriva l’assegno alla posta e dovete ritirarlo all’ufficio postale.

    ACCREDITO IN CONTO CORRENTE: vi fanno il bonifico sul c/c e vi chiedono IBAN

  3. PER CORREGGERE ERRORI. A breve l’INPS predisporrà un punto apposito per la correzione delle domande. Le domande che sono state presentate per errore dai non aventi diritto, verranno annullate d’ufficio.
presidente
contatta_presidente
Contatta la Presidente Vai