In evidenza
In evidenza

Domicilio digitale. PEC. Obbligo di trasmissione all'Odcec Milano per tutti gli iscritti

giu 17, 2021, 11:16 by Valentina Marchioni
Invitiamo tutti gli iscritti e le iscritte a verificare sull'Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta certificata gestito dal Ministero dello Sviluppo economico INI- PEC la presenza del proprio indirizzo PEC .
Ricordiamo che per ottemperare agli obblighi stabiliti dal decreto attuativo del 19 marzo 2013, attraverso il quale il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito (ripetizione) le modalità di realizzazione dell'INI-PEC, (l'indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata), ogni Ordine e Collegio operante sul territorio italiano è tenuto a comunicare all'INI-PEC gli indirizzi PEC dei propri iscritti. 

Come previsto dal decreto legge del 18 Ottobre 2012, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, tutti i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con Legge dello Stato, sono obbligati ad attivare e comunicare la propria PEC agli Ordini o ai Collegi professionali di appartenenza.

Pertanto, invitiamo tutti gli iscritti e le iscritte a verificare sull'Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta certificata gestito dal Ministero dello Sviluppo economico INI- PEC (https://www.inipec.gov.it/ordini-e-collegi/cerca-pec-ordini) la presenza del proprio indirizzo PEC .

ini

 

INI-PEC

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha istituito INI-PEC l'indice degli indirizzi di posta elettronica certificata (PEC) delle Imprese e dei Professionisti sul territorio italiano.

L'istituzione dell'INI-PEC, è il compimento di un percorso che inizia nel 2005 con il Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD). INI-PEC è oggi una realtà al servizio di tutti: cittadini, imprese, professionisti, pubbliche amministrazioni.




Load more comments
Comment by from

SPECIALE ELEZIONI ODCEC. T.A.R. Ordinanza 5547/2021 del 16/10/21
(18 ottobre 2021)

Aree Tematiche

Domicilio digitale. PEC. Obbligo di trasmissione all'Odcec Milano per tutti gli iscritti

giu 17, 2021, 11:16 by Valentina Marchioni
Invitiamo tutti gli iscritti e le iscritte a verificare sull'Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta certificata gestito dal Ministero dello Sviluppo economico INI- PEC la presenza del proprio indirizzo PEC .
Ricordiamo che per ottemperare agli obblighi stabiliti dal decreto attuativo del 19 marzo 2013, attraverso il quale il Ministero dello Sviluppo Economico ha stabilito (ripetizione) le modalità di realizzazione dell'INI-PEC, (l'indice nazionale degli indirizzi di posta elettronica certificata), ogni Ordine e Collegio operante sul territorio italiano è tenuto a comunicare all'INI-PEC gli indirizzi PEC dei propri iscritti. 

Come previsto dal decreto legge del 18 Ottobre 2012, convertito con modificazioni dalla legge 17 dicembre 2012, tutti i professionisti iscritti in albi ed elenchi istituiti con Legge dello Stato, sono obbligati ad attivare e comunicare la propria PEC agli Ordini o ai Collegi professionali di appartenenza.

Pertanto, invitiamo tutti gli iscritti e le iscritte a verificare sull'Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta certificata gestito dal Ministero dello Sviluppo economico INI- PEC (https://www.inipec.gov.it/ordini-e-collegi/cerca-pec-ordini) la presenza del proprio indirizzo PEC .

ini

 

INI-PEC

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha istituito INI-PEC l'indice degli indirizzi di posta elettronica certificata (PEC) delle Imprese e dei Professionisti sul territorio italiano.

L'istituzione dell'INI-PEC, è il compimento di un percorso che inizia nel 2005 con il Codice dell'Amministrazione Digitale (CAD). INI-PEC è oggi una realtà al servizio di tutti: cittadini, imprese, professionisti, pubbliche amministrazioni.




Load more comments
Comment by from
presidente
contatta_presidente
Contatta la Presidente Vai